Concorsi,

Assunzione 1851 Allievi Agenti della Polizia di Stato, disposta con decreto del 13 marzo 2019

Condividi su:

Assunzione 1851 Allievi Agenti della Polizia di Stato, disposta con decreto del 13 marzo 2019

La Direzione Centrale per le Risorse Umane ha comunicato che,  come noto, con decreto del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza del 13 marzo 2019 è iniziato il procedimento di individuazione dei soggetti da avviare al corso di formazione per l’assunzione di 1851 allievi agenti della Polizia di Stato.

Per tale ragione, le attività delle Commissioni per l’accertamento dell’efficienza fisica e dei requisiti psico-fisici ed attitudinali, da effettuarsi nei confronti di circa 3500 candidati, sono state programmate dall’8 maggio 2019 al 16 luglio 2019 compresi sabato 8 maggio e sabato 8 giugno 2019.

Successivamente, in ottemperanza a provvedimenti cautelari del T.A.R. per il Lazio, sono stati convocati ulteriori 798 ricorrenti che hanno reso necessario incrementare l’attività delle predette Commissioni comprendendo, oltre ai sabati già programmati, anche sabato 1° giugno e il prossimo sabato 15 giugno 2019. La stessa Direzione Centrale ha informato, infine, che con la pubblicazione, in data odierna, del decreto di convocazione di circa ulteriori 3000 soggetti interessati alla procedura assunzionale in oggetto (ricompresi nella fascia di voto 8,750 – 8,250 decimi della graduatoria della prova scritta del concorso pubblico per l’assunzione di  893 allievi agenti) è stato necessario prolungare inderogabilmente il calendario delle convocazioni fino al 6 agosto 2019, comprendendo tutti i sabati tino al 3 agosto per le Commissioni dell’efficienza fisica e medica e fino al 10 agosto per la Commissione attitudinale.

La suddetta programmazione è stata condivisa con la Direzione Centrale di Sanità.

La circolare:

Condividi su: