Sindacato,

Compattezza – Coerenza – Concretezza – Report Consiglio Nazionale del 28.2.2018

Condividi su:

Compattezza – Coerenza – Concretezza – Report Consiglio Nazionale del 28.2.2018

 

Dopo il completamento degli adempimenti congressuali e la conseguente elezione degli organismi nazionali di garanzia – Collegio dei Probiviri e Collegio dei Sindaci Revisori, il Consiglio Nazionale di ieri ha tracciato solidi indirizzi di carattere politico e organizzativo per le importanti sfide che attendono la Uil Polizia nel prossimo futuro.

Consiglio Generale UIL Polizia 11

Superata la dialettica congressuale, la Uil Polizia deve volgere lo sguardo, le energie ed il massimo impegno per accrescere la sua incisività ed il suo consenso anche e soprattutto attraverso i molti quadri che hanno scelto di unirsi a noi. La nostra organizzazione deve ritrovare la massima compattezza ed approcciarsi, con coerenza e competenza ai prossimi importanti momenti di confronto rappresentati dal Rinnovo della parte giuridica del Contratto di Lavoro ed all’imminente provvedimento correttivo al D.Lgsl. 95/17.

Sarà fondamentale apportare a questi confronti la nostra visione riformista e confederale di una Polizia efficiente e pronta alle grandi sfide in tema di sicurezza del Paese, ma anche trasparente, democratica ed in grado di promuovere i diritti dei colleghi e non essere ostacolo alla loro affermazione come purtroppo spesso registriamo.

Per interpretare e dar corso agli indirizzi politico-sindacali tracciati prima al congresso e poi ribaditi dai lavori del Consiglio Nazionale, è stato eletto a larga maggioranza il nuovo esecutivo nazionale della Uil Polizia. Il nuovo direttivo nazionale, già dalla sua prima riunione che verrà convocata nelle prossime settimane, elaborerà una piattaforma rivendicativa Uil Polizia da presentare al Governo per il confronto sulla Coda Contrattuale ed analogamente presenterà le sue proposte di correzione alla legge sul riordino delle carriere. Dopo la sintesi politica, sarà necessario fare squadra e valorizzare il patrimonio di idee e tutta la nostra esperienza politica per portare a casa i migliori risultati per la categoria.

In Consiglio, su proposta del Segretario Generale Oronzo Cosi, ha eletto il Presidente Michelangelo Starita ed anche, a larga maggioranza, la nuova Segreteria Nazionale composta oltre che dal Segr. Generale. Agg. Antonio Lanzilli, da Calogero Mallia, Alberto Morandi, Emilio Carannante, Silvio Riccardi e Giampiero Spedicato

Antonio Lanzilli

 

Calogero Mallia

 

Alberto Morandi

 

Emilio Carannante

 

Silvio Riccardi

 

Giampiero Spedicato

La Segreteria, sotto la guida di Oronzo Cosi da subito inizierà a dar corpo alla iniziativa politico sindacale della nostra Organizzazione in questo momento storico, cruciale sotto molti aspetti, per la nostra categoria. Anche per quanto riguarda la nuova Segreteria Nazionale le parole chiave sono state “fare squadra” e vivere con il massimo impegno possibile la grande responsabilità di guidare e rappresentare la Uil Polizia.

Per il resto ritrovarsi insieme, confrontarsi con entusiasmo e franchezza è stato anche questa volta un tratto che ha caratterizzato il Consiglio Nazionale.

Buon Sindacato a tutti noi, ed in particolare ai quadri che si impegnano senza risparmiarsi ogni giorno sul territorio per dare risposte ai colleghi e per accrescere il nostro consenso.

 

Condividi su: