Avvenimenti

Congedo straordinario retribuito – Modifiche introdotte dall’art. 45, comma 16 sulla progressione della carriera

Congedo straordinario retribuito – Modifiche introdotte dall’art. 45, comma 16 sulla progressione della carriera

 

Come noto, con Gazzetta Ufficiale n. 143 del 22 giugno 2017, Supplemento Ordinario n. 30, è stato pubblicato il Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 95, concernente le disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di polizia, ai sensi dell’articolo 8, comma l, lettera a, della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche.

Tra le prescrizioni contenute nel citato decreto si richiama, in particolare !’art. 45, comma 16, che innovativamente ha previsto:

“i periodi di congedo straordinario concessi a decorrere dal 1 gennaio 2017 al personale di cui al presente decreto ai sensi dell’articolo 42, comma 5, del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, sono computabili nell’anzianità giuridica valida ai fini della progressione in carriera”.

 

La circolare: Congedo straordinario retribuito ex art.42

 

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio