Amministrazione

Esonero versamento contributi previdenziali per le lavoratrici madri di tre o più figli dipendenti a tempo indeterminato

Esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico delle lavoratrici madri di tre o più figli con rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato

A chi spetta?

Alle lavoratrici dipendenti del settore pubblico o privato con esclusione dei soli rapporti di lavoro domestico che soddisfino i seguenti requisiti:

  • Periodo di beneficio dal 01.01.2024 al 31.12 2026 per le madri di tre o più figli di cui il più piccolo abbia un’età inferiore a 18 anni;
  • periodo di beneficio dal 01.12 2024 al 31.12.2024 per le madri di due figli di cui il più piccolo abbia un’età inferiore a 10 anni.

Quanto spetta?

L’esonero è pari al 100% della contribuzione previdenziale a carico della lavoratrice, nel limite massimo di 3000 euro annui, da riparametrare e applicare su base mensile.

Quindi la soglia massima mensile è pari a 250 euro (€3000/12) e, per i rapporti di lavoro instaurati ho risolti nel corso del mese, detta soglia va riproporzionata assumendo a riferimento la misura di 8,06 euro (€250/31) per ogni giorno di fruizione dell’esonero contributivo.

(Per casistiche specifiche e maggiori dettagli sull’assetto della misura leggi la circolare Inps).

A chi fare domanda?

Il personale interessato dovrà far pervenire al proprio Ufficio Amministrativo Contabile la domanda per l’applicazione del beneficio corredata di tutte le informazioni utili alla segnalazione sul sistema dei dati relativi ai propri figli, comprensiva, pertanto anche del codice fiscale degli stessi.

(Vedi facsimile allegato)

Quando vedremo i benefici in busta paga?

NoiPA ha avviato le attività per l’adeguamento del sistema; l’attribuzione dell’esonero avverrà a seguito di segnalazione da parte degli uffici che gestiscono la partita stipendiale delle dipendenti. La funzionalità sarà attiva nell’applicativo Gestione Dipendenti dal prossimo mese di aprile consentendo quindi di applicare l’esonero a partire dalla rata di maggio 2024 con decorrenza 1/1/2024.

Modulo Richiesta

Allegati:

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio