Condividi su:

FORZA e ONORE

La Uil Polizia torna in campo, sui tavoli di confronto sindacale, nelle commissioni ed in tutte le sedi negoziali con autorevolezza e rinnovata energia.

Prosegue la nostra lotta per il pluralismo e le libertà sindacali attraverso un duro confronto giudiziario con l’Amministrazione all’esito del quale siamo certi di ottenere ragione degli abusi, delle colpevoli omissioni e della condotta antisindacale di cui siamo stati oggetto.

Nel frattempo non possiamo sottrarci dal dare visibilità, incisività e concretezza alla nostra azione sindacale e tutelare i diritti e la dignità dei colleghi nei tavoli di confronto nazionale e territoriale con l’Amministrazione.

Stiamo perfezionando in queste ore un accordo federativo tecnico in grado di garantire tutti i nostri quadri e dirigenti territoriali per consentire loro di

continuare al meglio e con maggiore forza l’attività sindacale. Stiamo interloquendo con il mondo sindacale della categoria creando consenso con alcuni soggetti sindacali su un obbiettivo comune ed attuale: la costruzione di un fronte sindacale autorevole che possa opporsi alle spinte liberticide che vorrebbero conculcare le libertà sindacali nella nostra categoria.

E’ necessario contrastare in maniera efficace il patto scellerato tra Amministrazione ed alcune organizzazioni sindacali che vorrebbero militarizzare la rappresentanza entrando a gamba tesa sul sistema delle relazioni sindacali.

E vitale opporsi con forza a chi vorrebbe limitare la libertà di aggregarsi ed introducendo vincoli e regole a tutto vantaggio di alcuni sindacati da sempre appiattiti sulle posizioni dell’Amministrazione in un arido e sterile esercizio di potere e conservazione di posizioni.

E’ stata convocata per Mercoledì 4 Settembre una riunione di Segreteria Nazionale allargata a Dirigenti e Segretari Provinciali per confrontarci democraticamente ed assumere importanti iniziative di indirizzo per la Uil Polizia.

Le idee, l’esperienza sindacale, la coerenza e la vicinanza ai problemi dei colleghi, il pluralismo e la democrazia sono valori su cui da sempre si fonda il nostro impegno sindacale. Sono valori che hanno reso la Polizia di Stato una delle Istituzioni a cui gli Italiani guardano con maggiore fiducia, sono valori che continueranno quindi ad ispirare ogni giorno l’azione sindacale della Uil Polizia con la Forza e l’Onore di chi non ha paura, non si piega neppure ad un fuoco di fila come quello che abbiamo subito in questi mesi.

Sapremo trasformare in un punto di forza le avversità che hanno contraddistinto questi mesi: ci attende una stagione di vittorie e soddisfazioni

VIVA LA UIL POLIZIA

Roma, 29 Agosto 2019

Oronzo Cosi

Il comunicato:

Condividi su: