Amministrazione,

II CORRETTIVO IN PILLOLE

Condividi su:

Il Consiglio dei Ministri, il 21 dicembre 2019, ha approvato il Decreto Legislativo sui “correttivi al D. Lgsl. 95/17″ riordino delle carriere dei ruoli delle forze di polizia”. In attesa della promulgazione da parte del Presidente della Repubblica, ecco le principali novità.

L’assegnazione temporanea ex art. 42 bis in favore del personale con figli piccoli, potrà essere negata solo x comprovate esigenze di servizio.

Defiscalizzazione in base ai redditi e cuneo fiscale che dovrebbe partire dal 1 luglio 2020, anche se potrebbe essere anticipato ad aprile 2020. I beneficiari sono i dipendenti che percepiranno un reddito fino a 35000.

RUOLO AGENTI-ASSISTENTI/AGENTI-ASSISTENTI TECNICI.

  1. Aumento di 1.600 unità (in totale quindi l’organico si attesterà a quasi 108.000).
  2. Riduzione di 3 anni x il raggiungimento dell’attribuzione di “Ass. C. Coordinatore”. Quindi, dal 1 gennaio 2020, basteranno 19 anni di servizio x raggiungere tale denominazione (ricordiamo che il parametro sarà lo stesso del Sovrintendente e a beneficiarne saranno circa 22.000 colleghi/e).
  3. Agli attuali assistenti capo coordinatori, che non hanno beneficiato di tale riduzione, sarà corrisposta un “assegno” UNA TANTUM
  4. Aumento dell’assegno di funzione al raggiungimento dei 17 anni di servizio.
  5. Attribuzione di un “assegno” UNA TANTUM a favore degli Ass. C. Coordinatori + 8 o + 12 anni, che lo sono diventati tra il 2 gennaio e il 30 settembre 2017.

RUOLO DEI SOVRINTENDENTI/ SOVRINTENDENTI TECNICI:

  1. Semplificazione x l’accesso al ruolo dei Sovrintendenti, con il sistema dello scrutinio comparativo, anziché concorso interno (solo x la graduatoria riservata agli Ass.C. con più anzianità di servizio).
  2. Tra l’anno 2020 e il 2023, aumento dell’organico dei Sovrintendenti, da 20.000 a 24.000 unità.
  3. Riduzione di 1 anno, dalla qualifica di Vice Sovrintendente a quella di Sovrintendente; quindi, x diventare Sovr., basteranno 4 anni (e non più 5) di permanenza nella qualifica di Vice Sovr.
  4. Riduzione di 2 anni x diventare Sov. C. Coordinatore.; quindi, x diventare Sovr. C. C. basteranno 6 anni (e non più 8) di permanenza nella qualifica da Sov. C.
  5. Agli attuali Sovrintendenti Capo Coordinatori, che non hanno beneficiato di tali riduzioni, sarà corrisposto un “assegno” UNA TANTUM.
  6. Attribuzione di un “assegno” UNA TANTUM a favore degli Sovr. C. Coordinatori + 4 o + 8 anni, che lo sono diventati tra il 2 gennaio e il 30 settembre 2017.

RUOLO ISPETTORI/ISPETTORI TECNICI :

  1. Previsione nell’anno 2020 e 2021 di 2 concorsi interni da Vice Isp., rispetto ai 5 previsti, x oltre 1.700 posti.
  2. Riduzione di 1 anno di permanenza nella qualifica Ispettore, x diventare Ispettore Capo (quindi 6 anni e non più 7).
  3. Previsione di 2 concorsi da 1.200 posti ciascuno, x ispettore superiore, nell’anno 2026 e 2027 e riservato agli Ispettori Capo.
  4. Riduzione di 1 anno di permanenza nella qualifica Ispettore Capo, x diventare Ispettore Superiore (quindi 8 anni e non più 9).
  5. Gli attuali Ispettori Superiori post/riordino del 2017, sono ammessi allo scrutinio x l’accesso a Sostituto Commissario dopo 6 anni di effettivo servizio in tale qualifica.
  6. Gli Ispettori Superiori al 31/12/2016 (ante riordino) sono ammessi allo scrutinio da Sost. Comm. dopo 6 anni di effettivo servizio nella qualifica.
  7. Agli attuali Sost. Comm., a cui non sono state applicate tali riduzioni, è attribuita da denominazione di Sost. Comm. Coordinatore, dopo 2 anni di effettivo servizio nella qualifica.
  8. Agli attuali Sost. Comm. Coordinatori, che non hanno beneficiato di tali riduzioni, sarà corrisposto un “assegno” UNA TANTUM. 9) Previsione di un concorso da 600 posti x vice ispettore tecnico, nel nuovo settore “cybernetico”.

RUOLO DIRETTIVO/DIRETTIVO TECNICI

  1. Eliminazione della dicitura “Ruolo Esaurimento” x i vincitori dei 2 concorsi da Commissario Ruolo Esaurimento.
  2. Riduzioni da 6 a 4 anni, x i Commissari Tecnici, al fine di transitare nella qualifica di Comm. C. Tecnico.
Condividi su: