Sindacato,

Il Presepe nel grande Cuore della Polizia di Stato – Scambio di Auguri con il Capo della Polizia

Condividi su:

l Presepe nel grande Cuore della Polizia di Stato – Scambio di Auguri con il Capo della Polizia

L’augurio più bello per le festività è quello di tornare e soffermarsi sui valori più belli simboleggiati dalla natività ed incarnati nel presepe: rispetto per la sacralità della vita, pace, solidarietà, armonia.

Abbiamo calorosamente condiviso questa riflessione con il Capo della Polizia augurandoci reciprocamente ed augurando a tutta la nostra Comunità di continuare con orgoglio a portare nel cuore questi valori che ogni giorno riaffermiamo vegliando su di essi a prezzo di ogni sacrificio.

Questi valori trascendono e, anzi, preservano laicità, multiculturalismo, integrazione perché sono valori universali che vogliamo e dobbiamo continuare a declinare e promuovere,  per una società che vogliamo sempre più giusta, democratica, inclusiva, pacifica dove legalità e libertà possano convivere armoniosamente. 

Il cuore della Polizia di Stato batte ogni giorno  per la  sicurezza di tutti i cittadini, nessuno escluso,  anche degli ultimi, degli esclusi, dei vulnerabili e degli invisibili.

A tutti offriamo la nostra professionalità ed il nostro impegno senza riserve con generosità ed amore e talvolta fino all’estremo sacrificio dando corpo alla vera essenzialità del messaggio cristiano di amore per gli altri. 

Per questo l’augurio più bello,  per chi ha l’onore di appartenere alla nostra grande comunità, e’ di continuare a fare il lavoro che abbiamo scelto, di essere sempre nelle migliori condizioni per svolgere il nostro dovere e di conservare in ogni momento, anche nei più difficili, la consapevolezza del valore e del privilegio di una professione che amiamo sopra ogni cosa.

Condividi su: