News dalle Province,

Lecce: Lettera al Questore per assegnazioni Uffici

Condividi su:

Lecce: Lettera al Questore per assegnazioni Uffici

 

Egr. Sig. Questore,

siamo alla vigilia dell’arrivo del personale trasferito o assegnato presso codesta Questura a seguito della Mobilità o del termine del corso di formazione per Agenti. Personalmente ho già avuto modo di conoscere e colloquiare con alcuni dei colleghi interessati e nel porgere il mio saluto ho augurato a tutti loro di raggiungere, qui a Lecce, ogni soddisfazione professionale. Quest’ ultima cordialità  ha inevitabilmente portato il mio pensiero verso tutti quei Poliziotti e quelle Poliziotte con cui ho avuto conversazioni simili nel corso degli anni ed ho avvertito un tuffo al cuore nel constatare che molti di loro sono fermi nel medesimo Ufficio da circa venti anni.

Mi riferisco in particolare a quel personale che, conseguentemente al trasferimento presso la Questura di Lecce, è stato assegnato alla Sezione Volanti dove da moltissimi anni fornisce il  proprio contributo, lavorando con abnegazione e conseguendo brillanti risultati. E’ innegabile che un così lungo periodo nel medesimo incarico spinge ogni lavoratore verso il desiderio di una nuova prospettiva professionale, personalmente credo che questo sia un bene sia per il dipendente che per l’Amministrazione, infatti ciò crea professionisti che hanno una formazione più ricca, senza dimenticare l’inevitabile travaso di competenze che può solo arricchire ogni lavoratore. Viceversa, l’ unico risultato che si può conseguire nel non sostenere tali legittime aspettative è l’alienazione, in quanto i colleghi inevitabilmente sono portati a perdere fiducia verso chi gli amministra ed interesse verso i propri incarichi, sentendosi meno protagonista del proprio lavoro.

Conosco la sua sensibilità verso tali problematiche ed è per questo che insisto nel chiederLe di cogliere l’opportunità che Le si sta presentando, ovvero quella di potere rinvigorire il fervore professionale di molti colleghi che da anni aspettano l’opportunità di un nuovo incarico, attese da troppo tempo disilluse a causa delle scellerate politiche messe in atto dal susseguirsi di Governi che hanno considerato la sicurezza solo come un costo e mai come un investimento.

Cordialità.

Il Segretario Provinciale Generale

Salvatore ANNESI

 

Il comunicato: Lettera al Questore per assegnazioni Uffici

Condividi su: